Case ecologiche passive: la migliore scelta anticonformista che puoi fare per il bene tuo e della tua famiglia!

In questo articolo vi spiegherò i vantaggi per cui è assolutamente necessario, nel 2020, scegliere di realizzare una casa passiva per la tua famiglia.

Case ecologice in legno prefabbricate passive architetto studio di architettura progettazione progetto vicenza verona padova treviso venezia schio

Come sapete mi occupo da molti anni di case ecologiche, fin dall’inizio della mia carriera professionale ho sempre cercato di trovare il sistema per costruire delle abitazioni migliori sotto tutti i punti di vista. Dopo gli anni 2000 fino al 2008 (qualcuno lo ricorderà sicuramente) l’Italia con l’ingresso nell’Euro è stata investita da una febbre immobiliare che ha portato a costruire, in pochi anni, decine di migliaia di appartamenti ed edifici in generale caratterizzati da bassa qualità (da punto di vista costruttivo, di confort, risparmio energetico, durabilità, ecc.) e prezzi di vendita alti. Poi la bolla è scoppiata lasciando sul terreno molti cadaveri (edifici mai terminati o se anche terminati pressoché invendibili, fallimenti, ecc.).

Per fortuna (e per scelta) fin dall’inizio della mia attività lavorativa non ho mai progettato edifici (case, ville, appartamenti che siano) senza mettere al centro del progetto la sostenibilità ambientale, il confort ed il risparmio energetico. Molto utile è stata la collaborazione con l’Agenzia Casaclima di Bolzano con la quale ho certificato i primi edifici in classe Gold (2010 e 2016).

Negli untimi anni ho apprezzato l’approccio dell’Istituto Passivhaus tedesco più preciso e meticoloso (decidendo di certificare alcune ville con questo protocollo) che per primo, negli anni ’90 aveva definito i principi cadine delle case passive.

Dopo 15 anni vi posso dire con estrema sicurezza che se state pensando di costruire una casa (grande o piccola che sia non importa) per te e la tua famiglia non fare l’errore madornale di costruire una casa “normale”, magari in legno (va benissimo), magari con un bel impianto fotovoltaico con pompa di calore (va altrettanto bene), senza però che sia Passiva (o Passivhaus).

Infatti le case Passive hanno delle qualità particolari ed esclusive che non troverai in nessun’altra realtà.

Attento, non sono solo i miei clienti soddisfatti a dirtelo (Leggi delle testimonianze e contatta pure i miei clienti per conferma), ma sono anche decine di migliaia di persone nel mondo che hanno scelto e stanno scegliendo di vivere in una Passivhaus. (vedi mappa).

Le case passive hanno molti vantaggi o caratteristiche peculiari garantite dal protocollo stesso e dal Certificatore Passivhaus (confort e salubrità, risparmio energetico, ecosostenibilità e rispetto ambientale, conservazione del valore a lungo termine degli edifici, durabilità dei materiali); in questo articolo affronterò quello più complesso ed importante, il confort abitativo unico presente in ogni casa passiva.

Sebbene il confort sia un termine molto soggettivo è composto da fattori misurabili quali ad esempio la temperatura e umidità interna, il grado di illuminazione degli ambienti, il grado di salubrità e pulizia dell’aria interna all’abitazione, ecc.

Per come è progettata e realizzata una casa passiva le temperature interne sono sempre uniformi tra i vari ambienti con assoluta assenza di fastidiosi sbalzi termici e spifferi (la casa passiva deve essere pressoché a tenuta d’aria); essendo l’involucro edilizio estremamente isolato (copertura, pareti perimetrali, serramenti, ecc.) sia in estate che in inverno gli ambienti interni saranno naturalmente freschi d’estate e caldi d’inverno. Anche l’umidità interna sarà sempre confortevole (intorno al 50%). Poiché le case passive sono caratterizzate di grandi aperture sul lato sud ed ovest, gli ambienti interni risultano molto luminosi e rilassanti.

I serramenti, avendo un vetrocamera a triplo vetro (Ug=0,5-0,6 w/mqk), sono molto isolanti è ciò garantisce, tra l’altro, confort e benessere (non ci sono sbalzi termici) anche in quegli ambienti molto finestrati.

La presenza inoltre di un impianto di ventilazione meccanica controllata garantisce, all’interno dei locali abitativi, sempre aria pulita filtrata (ogni circa 2 ore tutto il volume d’aria interno viene ricambiato, continuativamente!) con completa costante eliminazione di odori, aria viziata e sostanze chimiche rilasciate dal mobilio con un recupero del calore di circa il 90-93%. Va precisato che in una casa passiva si possono ovviamente aprire le finestre quando si vuole, sebbene sia sconsigliato farlo in periodi molto freddi o caldi o se l’abitazione si trova in zone particolarmente inquinate. La Ventilazione meccanica controllata, viene spesso  utilizzata nelle passivhaus, anche per riscaldare e raffrescare gli ambienti; è un sistema fondamentale per prevenire inoltre le sempre più comuni malattie croniche respiratorie che affliggono in particolare i bambini.

E’ importante sottolineare che la case passive si possono realizzare pressochè con qualsiasi sistema costruttivo, quindi ad esempio utilizzando il legno (case in legno a telaio o xlam), la muratura armata, le strutture di acciaio o cemento armato, i blocchi cassero tipo isotex.

La tipologia costruttiva ha un impatto importante sui costi di costruzione e sui tempi di realizzazione ma non sul grado di isolamento termico o confort che si può raggiungere con lo standard Passivhaus.

Riassumendo se stai valutando di costruire la casa per la tua famiglia non adattarti alle mode passeggere (tra l’altro molto costose) che tendono ad osannare un sistema costruttivo rispetto ad un altro improvvisando su aspetti fondamentali come il confort od il risparmio energetico o l’ecosostenibilità.

Il nostro Studio di Architettura ed Ingegneria si occupa da 15 anni della progettazione e realizzazione di case, ville ed edifici in generale ecologici passivi! Contattaci senza remore scrivendo a info@studiodallalibera.con o chiamando allo 0445-381652.

Condividi questo articolo!

Giancarlo Della Libera

Mi occupo da vari anni principalmente della progettazione e realizzazione di case in legno ecologiche passive od edilizia tradizionale (muratura); sono edifici in cui l’efficienza ed il risparmio energetico sono molto elevati ed è pertanto possibile soddisfare interamente il fabbisogno di energia primaria per il riscaldamento, raffrescamento ed acqua calda sanitaria, tramite l’uso di fonti di energia rinnovabili. Tali case passive sono intrinsecamente ecologiche e rispettose dell’ambiente.

Per evitare di buttare via i tuoi soldi, ti consiglio vivamente di leggere questa fondamentale guida:

“LE 8 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI COSTRUIRE LA TUA CASA ECOLOGICA IN LEGNO O MURATURA PER EVITARE DI BUTTARE VIA I TUOI SOLDI.”

Ti darà importantissimi consigli e nozioni in modo da riuscire a districarti in un settore molto affascinante ma altamente tecnico e specializzato.

TESTIMONIANZE DEI CLIENTI

“L’ing. Dalla Libera ha seguito tutta la progettazione e direzione lavori del grande complesso immobiliare composto da oltre 30 appartamenti denominato Villaggio Solidale di Mirano (VE) realizzando il restauro e ristrutturazione edilizia completa dell’ottocentesca Villa e barchessa di Villa Boldù Grimani e realizzando un nuovo grande cohousing in classe oro (Casaclima) destinato ad ospitare famiglie e disabili in stato di disagio. E’ stato un lavoro molto impegnativo nel quale l’ing. Dalla Libera ha seguito con molta scrupolosità e precisione tutti i dettagli dei lavori seguendo le diverse squadre di operai e tutte le ditte che si sono avvicendate nel cantiere.”

Dott. Guido Gini – Amministratore unico della Fondazione Cav. Guido Gini – Onlus (Mirano – Venezia, 10 novembre 2015 )

“Giancarlo Dalla Libera ha progettato e seguito il lavoro di ristrutturazione edilizia della nostra abitazione in modo molto preciso e consigliandoci sempre le soluzioni adeguate per raggiungere un risultato di comfort, vivibilità e risparmio energetico della casa secondo le nostre aspettative. Grazie Giancarlo. Lo consiglio per la sua particolare preparazione nella conoscenza dei materiali in bioedilizia e delle tecnologie di risparmio energetico.”

Dott. Marco Sandonà – Sindaco di Caltrano (Vicenza, 7 dicembre 2015)

“L’ing. Dalla Libera si è dimostrato un professionista puntuale e preciso esperto in case ecologiche, che sa trovare soluzioni creative in linea con le richieste dei committenti.”

Dott. Nicola Gramola – Monte di Malo (Vicenza, 11 gennaio 2016)

“L’ing. Dalla Libera si è dimostrato un professionista capace e ottimo consulente. Si è occupato del progetto di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica della nostra casa, consigliandoci sempre le soluzioni più adatte alle nostre necessità e desideri. Siamo molto soddisfatti della nostra casa rimessa a nuovo”

Ing. Andrea Toldo – Caltrano (Vicenza, 14 marzo 2016)

“L’ing. Dalla Libera ci ha seguito sin dalle prime fasi di acquisto del terreno edificabile a Breganze (Vicenza) per la costruzione della nostra casa ecologica, risolvendo varie problematiche che erano sorte col venditore, verificando l’assenza di vincoli e problematiche occulte, occupandosi anche della redazione e stipula del contratto preliminare di acquisto.
Si è poi occupato anche della redazione del progetto e direzione lavori della nostra nuova villa ecologica unifamiliare, dimostrando una grande preparazione tecnica, gusto architettonico, disponibilità e costante presenza in cantiere durante la direzione dei lavori. Ha coordinato e seguito tutti i lavori nei minimi dettagli consegnandoci la casa in soli 10 mesi di lavori. Siamo molto soddisfatti del risultato finale”.

Dott. Vanzo Giuseppe – Breganze (Vicenza, 14 aprile 2016)

Vuoi vedere tutti i miei Progetti raccontati in dettaglio?

Vuoi ricevere GRATUITAMENTE la mia fondamentale guida sulle case ecologiche in legno?

LE 8 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI COSTRUIRE LA TUA CASA ECOLOGICA IN LEGNO O MURATURA PER EVITARE DI BUTTARE VIA I TUOI SOLDI

shares